Valle d'Aosta

La viticoltura in Valle d’Aosta era probabilmente già conosciuta dagli indigeni Salassi. Sembrerebbe infatti che i romani, conquistando queste terre, apprezzassero i vini già presenti. I romani, quasi certamente hanno favorito la coltivazione e l’espansione della vite, in considerazione dell’importanza che tale coltura nel mondo agricolo di quel...

La viticoltura in Valle d’Aosta era probabilmente già conosciuta dagli indigeni Salassi. Sembrerebbe infatti che i romani, conquistando queste terre, apprezzassero i vini già presenti. I romani, quasi certamente hanno favorito la coltivazione e l’espansione della vite, in considerazione dell’importanza che tale coltura nel mondo agricolo di quel tempo. La certezza documentata si ha invece dagli autori della “Storia della vite e del vino”, secondo i quali la vite sarebbe stata introdotta nella valle nel gennaio del 1272per volere del vescovo di Ivrea, Federico Front, che in val di Cly obbligava i cittadini a convertire in vige i terreni adatti e ad avere la massima cura nella coltivazione della vite. La viticoltura, trascurata fino agli anni cinquanta, è attualmente, grazie al contributo dell’Institut Agricole Regional, azienda pilota nella valle d’Aosta, il settore più significativo dell’agricoltura e sette cooperative coprono quasi tutta la produzione. Nella bassa valle è più coltivato il vitigno nebbiolo e predominano i vini rossi, il centro è caratterizzato da vini tipici ottenuti da diversi vitigni autoctoni e nell’Alt a valle, dove la viticoltura diventa veramente eroica e di montagna, è il vitigno Blanc de Morgex, sopravvissuto alla fillossera, che resiste alle altitudini eccezionali. I sistemi culturali più diffusi sono la pergola bassa con l’impalcatura tradizionale in legno e sostegni rotondi in pietra, usata maggiormente per il blanc de Morgex, i filari su terrazzamenti con potatura a guyot, l’alberello e le pergole tradizionali, poste tra muretti di pietra: Le pergole poste in zone rocciose sono i sistemi maggiormente diffusi in valle dove, per altro, sono diversi i vitigni coltivati.

Altro

Valle d'Aosta  Ci sono 5 prodotti.

Mostrando 1 - 5 di 5 articoli
Mostrando 1 - 5 di 5 articoli