Finage di Pommard
Superficie vitata : 
320 ettari ( 100% pinot noir ) 
 
Questo famosissimo Finage si estende per oltre 320 ettari dalla N74 ( suo limite stremo ad est ) sino alla foresta sovrastante il piccolo villaggio, con un dislivello altimetrico che supera i 150 mt. La classificazione dei climats è chiara e didattica : la fascia intermedia a mezza-costa è o...
Superficie vitata : 
320 ettari ( 100% pinot noir ) 
 
Questo famosissimo Finage si estende per oltre 320 ettari dalla N74 ( suo limite stremo ad est ) sino alla foresta sovrastante il piccolo villaggio, con un dislivello altimetrico che supera i 150 mt. La classificazione dei climats è chiara e didattica : la fascia intermedia a mezza-costa è occupata dai 125 ettari in premier cru, mentre nelle parti estreme superiori e nei climats inferiori che vanno verso la pianura, si trovano i vigneti classificati come Villages (appellazione comunale). 
La reputazione del pinot noir del Finage di Pommard è quella di essere un vino maschio, molto colorato, vigoroso, con un bouquet intenso e violento che abbina il frutto (cassis) alle note animali (sangue di lepre). 
I terreni pur nella loro naturale eterogeneità generata dalla natura geografica del Finage, hanno un’impronta calcarica con una forte presenza di argilla che aumenta progressivamente allontanandosi da Beaune verso il cuore dell’appellazione.
Altro

Finage di Pommard  Non ci sono prodotti in questa categoria