Finage di Chorey-Les-Beaune
Superficie vitata: 
Rosso 127 ettari 
Bianco: 7 ettari 
 
Il Finage di Chorey-les-Beaune è tra i meno conosciuti della Côte: storicamente il suo vigneto era il riferimento dei grandi negociant della zona per la produzione di altri vini.
Le uve venivano utilizzate nella realizzazione di vini rossi a denominazione Cote de Beaune - un'A.O.C. che in...
Superficie vitata: 
Rosso 127 ettari 
Bianco: 7 ettari 
 
Il Finage di Chorey-les-Beaune è tra i meno conosciuti della Côte: storicamente il suo vigneto era il riferimento dei grandi negociant della zona per la produzione di altri vini.
Le uve venivano utilizzate nella realizzazione di vini rossi a denominazione Cote de Beaune - un'A.O.C. che in alcuni villaggi della Cote sostituisce l’appellazione comunale - vero e proprio cavallo di battaglia internazionale dei più noti negociant di Beaune. 
Questa facilità di mercato ha, per lungo tempo, inibito l'affermazione dell’appellazione: trovare un produttore del Finage che imbottigliasse il proprio Pinot Noir con la dizione A.O.C. Chorey-les-Beaune era una vera e propria rarità. 
Il vigneto di Chorey si sviluppa interamente in pianura su terreni piuttosto profondi dalla netta matrice argillosa dotati di una notevole capacità di drenaggio. Il Finage di Choreyles-Beaune è ricco di vecchi vigneti spesso dell'antica e prestigiosa selezione di fine pinot. 
Il Pinot Noir che nasce da questo Finage è un vino sincero dall’espressività diretta e mascolina. Gli intensi aromi sono legati al frutto concentrato con eteree sfumature..
Altro

Finage di Chorey-Les-Beaune  Non ci sono prodotti in questa categoria