Finage di Beaune
Superficie vitata : 
410 ettari ( 85% pinot noir, 15% chardonnay ) 
 
Il vigneto di Beaune con i suoi 420 ettari è il più vasto dell’intera côte, distendendosi per oltre 4 km, tra Sauvigny e Pommard. Spettacolare la rappresentazione geografica della larga banda di vigneti situati immediatamente ad ovest della città, il 70% dei quali è rappresent...
Superficie vitata : 
410 ettari ( 85% pinot noir, 15% chardonnay ) 
 
Il vigneto di Beaune con i suoi 420 ettari è il più vasto dell’intera côte, distendendosi per oltre 4 km, tra Sauvigny e Pommard. Spettacolare la rappresentazione geografica della larga banda di vigneti situati immediatamente ad ovest della città, il 70% dei quali è rappresentato dai 42 climats classificati in premier crù ( oltre 320 ettari ). 
Essendo un vigneto molto esteso è difficile dare un timbro unico alla espressività dei vini del Finage di Beaune che hanno comunque la reputazione di essere vini molto equilibrati, fermi e franchi con una struttura profonda ma senza eccessi. Possiedono una delicatezza ed una morbidezza che li colloca tra la solidità dei Savigny e la potente densità dei Pommard. 
La storia dei vini del Finage di Beaune è fortemente caratterizzata dalla presenza fortissima delle grandi Maison de Negoce che ormai possiedono la larghissima maggioranza dei 
vigneti dell’appellazione e che hanno fatto della piccola e bellissima cittadina di Beaune una delle capitali mondiali del vino di qualità. 
I vini del Finage di Beaune sono cremosi, saporiti ed intensi….il gusto rotondo e profondo consente loro di essere immediatamente godibili ma anche di avere una notevole serbevolezza.
Altro

Finage di Beaune  Non ci sono prodotti in questa categoria