Marche
Il carattere arido-resistente della vite, capace di crescere e produrre in zone con piovosità inferiore a 250 mm annui, ha indirizzato la viticoltura regionale soprattutto alla valorizzazione della collina asciutta. La legge 930 del 1963, cercando di mettere un po’ di ordine nel settore, ha ridotto drasticamente gli oltre cento vitigni presenti ...
Il carattere arido-resistente della vite, capace di crescere e produrre in zone con piovosità inferiore a 250 mm annui, ha indirizzato la viticoltura regionale soprattutto alla valorizzazione della collina asciutta. La legge 930 del 1963, cercando di mettere un po’ di ordine nel settore, ha ridotto drasticamente gli oltre cento vitigni presenti sul territorio regionale, prevedendo per la produzione di vini DOC l’utilizzo di soli tredici ceppi. Comunque la marche sono legate al verdicchio, anzi c’è chi sostiene che il nome del vitigno-vino sia più famoso di quello della regione. Nell’area del Piceno merita un cenno particolare il vitigno autoctono pecorino, per la spiccata acidità e la notevole struttura che conferisce al vino. Scovato, per effettuare le selezioni clonali, nelle zone montane di Arquata del Tronto dove esistono piante su piede franco di oltre cento anni. Il sistema di allevamento ad alberello basso con un sesto (sistema di impianto) di un metro per un metro,o filari consociati per sostegno a olmi o aceri dominante da secoli ha lasciati il posto, da qualche decennio, ad altri sistemi di allevamento confacenti alle esigenze viticole odierne. Nei reimpianti si è tenuto conto delle vocate condizioni ambientali¸ed il sistema dell’allevamento ad alberello basso con potatura corta, adatta a climi torrido ardi dell’estremo sud o la freddo del nord, in condizioni ambientali che frenano lo sviluppo della pianta, è stato sostituito da vari tipi di allevamento a contro spalliera con tre, quattro fili di sostegno, più confacenti alle esigenze espansive della pianta, con minor impegno di manodopera e agevoli lavorazioni meccaniche. L’attuale estensione dei vigneti, in coltura specializzata, con vigneti di pregio impiantati sulle tipiche colline, è quasi totalmente delimitata per la produzione di vini DOC.
Altro

Marche  Non ci sono prodotti in questa categoria